Archive for the ‘Senza categoria’ Category

La razza dei poveri

25 agosto 2017

La Botte di Diogene - blog filosofico

“Un tempo spezzavamo loro le reni, oggi le braccia”, così Radio Popolare di Milano stamattina, a ricordarci che c’è un passato coloniale rimosso in tutto quello che sta succedendo: gli sgomberati del palazzo di via Curtatone di Roma sono infatti etiopi ed eritrei, discendenti di quelli che un tempo gasavamo e schiavizzavamo. E non è certo bastata la carezza da “italiani brava gente” a edulcorare la nuda e cruda realtà: la testa calva di Minniti ricorda troppo quella del mascellone che sognava l’impero africano. E gli ordini che la polizia riceve sembrano ormai i tweet di Salvini – “Forza ragazzi: sgomberi, ordine, pulizia ed espulsioni, gli italiani sono con voi”. Io no, non sono con voi. Mi dissocio da questa volgare rievocazione degli anni ’30, dal clima da Manifesto della razza e da caccia ai poveri.
E se gli altri poveri e fragili, quelli con in testa lo slogan “prima…

View original post 39 altre parole

Ricominciamo

25 maggio 2017

Mi piace l’idea che un discorso interrotto riprenda dalla sua eco. Un’eco poetica, mi piace anche questo. La poesia può molto per alleviarci la fatica dei giorni.

Ho trovato su Nuovi Argomenti un inedito di Damiano Sinfonico, finalista del Premio Rimini 2017.

Strana e accecante la tua frase recente:
si propaga nelle giornate come il rintocco di una campana
con il crescere della distanza si attenua il suo suono
più avanti si farà impercepibile
sarà una vibrazione in qualche area della memoria
dove anche noi saremo estinti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: