Dancing friday

.

Per distendermi al termine di una settimana complicata, leggevo qualcosina di Stendhal (al secolo Marie-Henri Beyle), l’inventore della famosa sindrome fiorentina (ma non quella della bistecca che ora, vale la pena ripeterlo, si può tornare a mangiare al sangue), il quale è anche marginalmente noto come autore del pamphlet “Il rosso e il nero”. Il protagonista è uno scavezzacollo di nome Julien, al quale tempo fa, dedicai un breve ritratto:

Julien, nome rappreso dal gocciolio di consonati liquide e nasali, “U” che aspira all’alto, “E” che ridiscende, invocando pace e quiete. Suono dolce, che cerca vibrazioni dall’innesto su parole con la erre. Amore, Guerra. Implume, indifeso aquilotto, gettato dal nido in mezzo a un bivio con uno scapaccione. Una corona dentata sta per divorarti, attento!

A chi chiedi rifugio adesso, strappato all’indolenza dell’età acerba, se quella mano aperta che ti sbilancia verso i denti ingordi di una sega, appartiene all’essere più caro. Rude bestia, capace del solo affetto atavico che va di padre in figlio per mezzo d’odio e non delle parole. Sogni per lui soltanto ciò che ti ha insegnato, la degna conclusione di una vita atroce.

L’anima sguscia fuori dal tuo involucro, mente sei spintonato a forza verso casa. Fuggi con occhi di carbone acceso, volando verso il fiume dove galleggia il mito, per consegnagli il cuore. Tristezza e guance rosse. No, Lui non subirebbe.

Conquisterai quello che speri o ti spaccherai al bivio, dove si apre quel divario spaventoso? Seguirai amore su un percorso, o lungo l’altro diverrai amorale?

Questo nome mi ha fatto tornare in mente una delle mie prime amicizie bloggheristiche, l’autore de Il pianeta delle scimmie.

Puntando i piedi sulla costa del libro, in bilico dal cornicione dell’ultimo piano del palazzo, ho urlato: Oh-Ohh! E lui ha risposto sparando musica alta nella mia direzione.

Abbiamo ballato tutto il pomeriggio. E ora, esausti, abbiamo pensato di farvi condividere la nostra leggerezza. Enjoy.

.

Dancing friday Compilation 18 OCT 2013

.

Mentre sul Pianeta delle scimmie, la musica prosegue cliccando qui:

.

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

5 Risposte to “Dancing friday”

  1. il pianeta delle scimmie | dancing friday Says:

    […] Che il Party abbia inizio, benvenuti con la musica su i CALAMARI: […]

    Mi piace

  2. ubik Says:

    buon wikend

    Mi piace

  3. Barney Panofsky Says:

    Io ora vado a sentìmmi i Punkreas, che c’ho bisogno di roba muscolare :-O. Domani sera circola dalle mie parti CJ Ramone, per roba ancora piu’ muscolare 🙂
    Uichend rockendroll, vediamo se arrivo a domenica…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: